IL NOME DEL FIGLIO

Il film, un remake del film francese “una cena fra amici” racconta la storia di una coppia in attesa del primo bambino. Paolo Pontecorvo  è un simpatico ed agiato agente immobiliare (un grande Alessandro Gassman) e sua moglie  Simona, una bellissima donna “borgatara” (della periferia di Roma), famosa per aver pubblicato, e venduto migliaia di copie,  un romanzetto banale ma un po’ piccante, splendidamente interpretata da Micaela Ramazzotti.
Il film è quasi interamente girato all’interno di una bellissima casa del Mandrione che trasuda cultura in ogni suo angolo piena di libri e dischi dove la coppia è stata invitata a cena dalla sorella di Paolo (Valeria Golino) moglie di un professore universitario amico d’infanzia dei fratelli Pontecorvo, insieme a Claudio (Rocco Papaleo) anche lui amico di vecchia data e testimone di felici giornate trascorse nella residenza estiva dei Pontecorvo.
Una banale discussione sul nome del nascituro scatenerà un litigio furibondo che sconvolgerà la serata.
Un film da non perdere assolutamente e non solo per le battute esilaranti e l’atmosfera tenera che sa creare e che alla fine riesce anche a commuovere.
Magicamente interpretato dai cinque grandi attori italiani dove le parti sembrano calzare perfettamente con  la loro fisicità e il loro essere naturali.
La regia di Francesca Archibugi e la sceneggiatura di Francesco Piccolo sono sinonimo di garanzia di sicuro successo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui