della Dott.ssa Graziella Bellardini, Medico Chirurgo specialista in Endocrinologia.

A volte la formazione di sostanze tossiche avviene sotto i nostri occhi, provocata da quella che consideriamo una pratica naturale e pulita, cioè la cottura.
Parliamo dell’acrilammide, sostanza che si produce cucinando alcuni cibi ad alte temperature e che viene considerata pericolosa per la salute.
Uno studio ha rivelato che la massima quantità si produce cucinando patatine in olio di frittura (soprattutto in olio di palma e di riso) riutilizzato più volte ad alte temperature (>200 C°) e viene considerata pericolosa proprio la formazione di quella crosticina che rende il cibo appetitoso e fragrante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui