della Dott.ssa Graziella Bellardini, Medico Chirurgo specialista in Endocrinologia.   

Appena 2 grammi al giorno di steroli e/o stanoli possono aiutare a diminuire il livello di colesterolo nel sangue, sia in soggetti sani che in soggetti già con complicanze.

È il risultato di una ricerca pubblicata recentemente sulla prestigiosa rivista Atherosclerosis.

Queste sostanze anticolesterolo naturali diminuiscono l’assorbimento del colesterolo contenuto negli alimenti e abbassano i livelli di colesterolo cattivo o LDL dell’8-10%; inoltre, diminuiscono il tasso dei markers infiammatori e la formazione delle pericolose placche dei vasi.

Gli steroli e gli stanoli sono contenuti negli olii vegetali (noci, semi, legumi) e in alcuni cereali (frumento e segale).

In una dieta variata riusciamo ad assumerne 300 mg (600mg in una dieta vegetariana), quota ben lontana dai 2 grammi al giorno necessaria per riceverne i benefici senza alcun effetto collaterale.

Per tutti quelli  che non vogliono o non possono usare i comuni farmaci anticolesterolo….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui