EYELINER   

E’ un trucco degli occhi usato fin dall’antichità.
Sono infatti note a tutti le immagini che raffigurano le donne dell’antico  Egitto per rendersi conto che è un trucco che si tramanda da moltissime  generazioni per mettere in  risalto la forma degli occhi, già di per sé allungata.
Plinio, Erodo e Plutarco scrivevano che in Egitto l’igiene e la cura per il corpo erano di fondamentale importanza tra tutti i ceti sociali. Erodo addirittura sosteneva  che gli Egiziani preferivano essere puliti piuttosto che belli e che indossavano vesti di lino bianco pulitissime e profumate.
Gli antichi Egizi prediligevano il verde e il nero per truccare gli occhi, e ricavavano i colori da prodotti naturali con i quali ci si proteggeva  dalle infezioni. Ed è per tale motivo che si truccavano tutti: donne, uomini e bambini. La linea nera sulle palpebre  veniva tratteggiata con una specie di kajal attuale, composto da olii, grassi, resine e linfa di sicomoro per rendere magnetico lo sguardo oltre che per svolgere una funzione antibatterica.
Anche oggi, proprio come facevano gli antichi Egizi, l’eyeliner è una linea che viene tratteggiata sulla palpebra.
Per renderla armoniosa, però, deve essere fatta con mano ferma e decisa, dello stesso spessore e lunghezza su entrambi gli occhi, per evitare uno spiacevole effetto asimmetrico tra gli occhi.
Scopriamo insieme qualche piccolo segreto per non sbagliare a stenderlo.
1) Le prime volte, per imparare ad avere la mano ferma, è preferibile truccarsi appoggiando  il gomito su una superficie rigida per immobilizzare il braccio, va bene anche un tavolo.
2) Con la mano opposta a quella che trucca è consigliabile tendere la palpebra verso l’alto per tratteggiare una riga molto sottile proprio all’attaccatura delle ciglia.
3) Iniziare la riga dalla metà dell’occhio e procedere  verso l’esterno ma verso l’alto.
4) Rifinire la riga partendo dal centro dell’occhio fino alla metà dell’occhio lì dove abbiamo iniziato la riga verso l’esterno dell’occhio.
A lavoro ultimato otterrete  l’effetto di uno sguardo profondo ed esotico!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui