Purificazione ‑ Elevazione spirituale  

 

E’ la Gemma delle Gemme, unica per durezza e lucentezza. II suo nome deriva dal greco adamas, l’indomabile, l’invincibile. Resiste al fuoco ed è più duro del ferro, due elementi simbolo della potenza in assoluto.

II Diamante è carbonio puro cristallizzato, il buio trasformato in luce. Ha grande potere taumaturgico e assorbe le energie negative. Tuttavia, proprio per la sua grande potenza, è necessario usarlo con cautela. A differenza del Cristallo che trasmette le energie, il Diamante le amplifica e, pertanto, amplifica sia le energie e le forze positive che quelle negative.

La Gemma restituisce l’energia che la investe: se è amore, ritorna amore ma se è distruttività non può certo ritornare indietro niente di costruttivo. Per queste ragioni il Diamante deve entrare con cautela nella nostra “Farmacia delle Gemme”. Il suo utilizzo ottimale è sul VII° Chakra per rigenerare le forze vitali che entrano in noi.

Mitologia: il diamante era associato all’immagine di Venere, la dea della bellezza, alla quale donava luce e brillantezza per rappresentare rettitudine e virtù.

Spirito: contribuisce a sviluppare una chiara comprensione della propria situazione esistenziale. Aiuta l’individuo ad affrontare le prove della vita e a migliorare il proprio carattere. Promuove l’ordine, e dà la forza di liberarsi dai compromessi dannosi e dalle regole inutili. Incoraggia la libertà di pensiero e spinge l’individuo a rispettare se stesso. Rafforza il senso etico e il desiderio di giustizia per imparare ad agire nel modo migliore in tutte le circostanze della vita.

Psiche: aiuta a superare la paura, la depressione e il senso di vuoto. Insegna a dominare le crisi prodotte dal fallimento dei propri progetti. Fa prendere coscienza delle cause alla base dei problemi o delle malattie, consentendone un’analisi imparziale per imparare ad esercitare un miglior controllo sugli stati d’animo e sulla vita.

Mente: il diamante aiuta la persona che lo indossa ad analizzare le conseguenze delle proprie azioni. Promuove il pensiero razionale e permette di cogliere i rapporti e le correlazioni fra le cose più diverse. Stimola la capacità di apprendimento e facilita l’integrazione delle nuove nozioni con quelle già conosciute. Infine, rafforza la capacità di prendere decisioni chiare e precise per risolvere eventuali problemi.

Livello fisico: il diamante va impiegato quando l’individuo ha bisogno di migliorare la conoscenza che ha di se stesso e di effettuare qualche importan­te cambiamento nella propria vita. È indicato nella cura di tutti i disturbi degli organi in qualche modo associati alle attività psichiche, come il cervello, il sistema nervoso, l’apparato sensoriale e le ghiandole ormonali. Nella misura in cui la mente impara a controllare se stessa, impara anche a controllare il corpo.

Indossato come gioiello, oltre alle caratteristiche sopra evidenziate, è in grado di rafforzare anche l’azione e la forza delle altre pietre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui