LA SALUTE NASCE A TAVOLA

della Dott.ssa Graziella Bellardini, Medico Chirurgo specialista in Endocrinologia.

Seguire una dieta sbagliata può causare tumori; l’allarme dell’OMS riguardo i rapporti tra (ab)uso di carni rosse e malattie può essere meglio interpretato attraverso i dati sulle varie cause di tumori.
Il fumo resta la causa ambientale più importante: è accertato che provoca il 30% dei tumori; anche una dieta sbagliata con troppi grassi, soprattutto animali, poca frutta e verdura può essere causa del 30% dei casi di questa grave patologia.
I tumori che più sono influenzati da quello che mangiamo e dal sovrappeso sono quelli del colon-retto, mammella, pancreas, tumori femminili, rene ed esofago.
In un Convegno Nazionale sul “Rapporto tra dieta e prevenzione oncologica”, tenutosi recentemente a Milano, è emerso il triste primato italiano, rispetto agli altri paesi europei, di bambini in sovrappeso; di questi, il 12 % è francamente obeso: questi dati sono allarmanti, la “Malnutrizione” rischia di provocare una vera e propria emergenza sanitaria paradossalmente in un paese dove è nata la dieta Mediterranea, ritenuta la dieta salutare per eccellenza.
Occorre quindi intervenire al più presto: la prevenzione oncologica passa attraverso la nostra tavola. Soprattutto nelle scuole, insegnare una dieta corretta introducendo corsi di educazione alimentare specifici, attraverso un percorso che inizi già dai più piccoli e che insegni che troppi grassi e poca frutta e verdura sulle nostre tavole sono nocivi alla nostra salute e possono aumentare il rischio di ammalarsi di tumore proprio come le sigarette.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui