SONO BUONE E FANNO MOLTO BENE!

Le mandorle sono i semi commestibili, generalmente mangiati secchi, di una pianta molto bella in primavera per la sua splendida fioritura. Sono frutti ricchi di fibre e di elementi nutrienti, preziosi per la salute dell’uomo.
Esse contengono, infatti,  un’alta percentuale di minerali significativi per l’organismo umano: il magnesio, il ferro, il calcio, il potassio e il rame. Oltre ad essere ricche di minerali, le mandorle  contengono anche  vitamine del gruppo B, vitamine E, grassi monoinsaturi, fibre e hanno una buona percentuale di proteine.
Purtroppo, però, sono altamente caloriche quindi bisogna fare attenzione a non esagerare: 100 grammi di mandorle producono circa 600 calorie. La dose consigliabile da assumere quotidianamente è pari a 40 grammi, soprattutto nella fascia di età che segue gli “anta”.
Aiutano a ridurre il rischio di patologie cardio vascolari e di diabete, a migliorare il metabolismo, a favorire il senso di sazietà, a contrastare l’accumulo di grasso localizzato sull’addome e a prevenire l’invecchiamento della cute.
Fanno molto bene alla salute della mamma e del bambino,  anche nel periodo della gravidanza.
E’ un frutto poliedrico per i suoi numerosi utilizzi. In cucina, è utilizzato soprattutto in Sicilia, sia nella pasticceria dolce che nei piatti salati. Molte ricette famose senza questo ingrediente non potrebbero esistere. Si ricorda, tra tutte, il pesto alla trapanese, la pasticceria di marzapane e la granita di mandorle.
Dalle mandorle si estrae l’olio, molto usato sia nei massaggi, sia in gravidanza per prevenire smagliature sul corpo della mamma. E’ un olio limpido, inodore, emolliente, nutriente e lenitivo, ricco di vitamina E, vitamina B e minerali, ottimo per contrastare l’invecchiamento della pelle,  per la cura e la bellezza dei capelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui