della Dott.ssa Graziella Bellardini, Medico Chirurgo, specialista in Endocrinologia.

Essere fashion e alla moda non sempre è sinonimo di  stare bene e in  salute;  il nostro benessere, infatti,  può essere compromesso da disturbi fastidiosi fino a vere e proprie patologie legate  a look errati.

Consideriamo, ad esempio, gli accessori più importanti: scarpe  e borse.

Quest’ultime se pesanti sbilanciano la postura,  e se a tracolla provocano  dolori al collo  e  alle spalle. Anche le shopping bag dovrebbero avere manici ampi ed essere portate a mano e non a braccio: ideale sarebbe distribuire il peso in più borse, anche  a mano.

Scarpe con tacco alto e punta stretta od open toe? Vanno bene per una serata e non certo per andare al lavoro, provocano problemi posturali alla colonna, facilitano l’alluce valgo ed altri problemi alla pianta del piede, e sono spesso all’origine di traumi anche gravi.

Scarpe troppo strette? L’insufficiente irrorazione provoca calli e facilita alterazioni delle unghie. Scarpe troppo basse? L’assenza di tacco può provocare noiose tendiniti. Per non parlare poi della cattiva abitudine delle ragazze più giovani di indossare continuamente scarpe da ginnastica con conseguenze più ovvie: micosi, verruche, tendiniti, problemi di traspirazione ecc.

Non va meglio  se passiamo ai capi di abbigliamenti più in voga, jeans e pantaloni skinny: spesso troppo stretti ed aderenti da provocare compressione e surriscaldamento delle zone intime, con moltiplicazione di germi e conseguenti fastidiose infezioni vulvovaginali e cistite; stesso discorso per la biancheria intima troppo aderente e di tessuto poco traspirante.

L’estate sta arrivando gli abiti si fanno leggeri e scollati, attenzione all’eccessiva esposizione al sole anche se non vi trovate al mare, le scottature possono essere in agguato e ugualmente pericolose; nei mesi più caldi al mattino non dimenticate una crema solare ad alta protezione.

Infine un consiglio riguardo la biancheria intima più in voga.

Il push-up deve essere della misura giusta, se troppo stretto provoca infiammazione dei tessuti sottocutanei e a  lungo andare antiestetici rotolini di  grasso vicino  alle ascelle e/o sotto il seno, inoltre evitate di indossarlo durante la notte.

Shape lingerie: se usate guaine e body modellanti ricordate che devono comprendere anche la coscia altrimenti si crea un ostacolo inguinale con compromissione della circolazione, non usateli spesso: vi donano una fantastica silhouette, ma comprimendo troppo a lungo i muscoli  addominali si finisce per peggiorare il problema perché  impediscono ai muscoli stessi di acquistare tonicità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui