della Dott.ssa Graziella Bellardini, Medico Chirurgo specialista in Endocrinologia.

Con la menopausa, si sa, fanno la comparsa una serie di sintomi che possono creare disagio e fastidi, vampate di caldo e sudorazione notturna, secchezza e dolore vaginale durante i rapporti, ma a volte sono i sintomi psicologici come l’ansia, la depressione e l’insonnia che rappresentano i problemi più importanti.
Uno studio ha voluto valutare i benefici dello Yoga, pratica millenaria che apporta miglioramenti a corpo, postura, respirazione e spiritualità, sui sintomi della menopausa presenti in circa 1300 donne.
Queste sono state suddivise in vari gruppi in base ai trattamenti seguiti: yoga, educazione alla salute, altre attività, nessuna attività.
Dopo circa 4 mesi tra le donne che praticavano Yoga (in vari tipi di approccio) rispetto alle coetanee che non seguivano nessun trattamento è stata osservata una significativa riduzione dei sintomi della menopausa.
Lo Yoga quindi, come ogni attività fisica costante e continua, contribuisce a ridurre i sintomi psicologici come sbalzi d’umore, insonnia e depressione. Ma risulta evidente da questo studio che può alleviare anche i fastidiosi sintomi fisici, un sollievo contro imbarazzanti vampate e fastidiose sudorazioni notturne che disturbano il sonno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui