Spesso in autunno assistiamo a una diminuzione del nostro capitale di capelli, e questo ci crea sempre un po’ di ansia: ne stanno cadendo troppi? Resterò senza capelli? Sarà una malattia? È forse l’anemia? E poi ricresceranno? Ma oltre la stagione, lo stress e i disturbi alimentari, bisognerà pure pensare a tutte le manipolazioni spesso ossessive a cui sottoponiamo i nostri capelli.
A volte può diventare una problematica comportamentale vera e propria: maltrattare i propri capelli continuamente con le mani, oppure con vari attrezzi professionali e non, oppure con prodotti aggressivi per ottenere un’acconciatura simile alla diva di turno o alla famosa rockstar.
Prima di preoccuparvi di malattie varie o rare, fatevi pure un esame delle vostre abitudini… tricologiche!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui