Le insalate sono un must della nostra tavola.

Il caldo e l’afa di questi giorni non sono buoni alleati per la preparazione di piatti elaborati e succulenti che non risulterebbero nemmeno gradevoli al palato.

In estate è preferibile mangiare pietanze fresche e  leggere; ecco, allora, cinque ricette di insalate rivisitate con l’aggiunta di qualche ingrediente particolare.

POMODORI: la solita insalata di pomodori, condita con olio, sale, origano e basilico, può essere impreziosita con l’aggiunta di menta secca in polvere e pistacchi sgusciati.

CETRIOLI: per evitare che risultino indigesti, è importante eliminare la parte centrale del cetriolo con i semi, tagliarlo a fettine sottili e condirlo con sale, olio, aceto di mele, semi di zucca sgusciati e una spolverata di pepe bianco.

RUCOLA: aggiungere alla rucola una mela della qualità preferita tagliata a fettine piccole e sottili. Condire il tutto con sale, olio, aceto e sesamo.

LATTUGA: aggiungere alla lattuga una pera piuttosto dura (va benissimo la qualità “coscia”) tagliata a pezzetti sottili e qualche noce sgusciata. Condire con olio, sale e aceto di mele.

VALERIANA o SONGINO o LATTUGHINO, chiamata anche insalatina gentile: possono essere farcite con chicchi di  melograno e scaglie di grana padano o parmigiano, condite con aceto di mele, olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui