16 marzo 2015 – 16 marzo 2016

www.legirasole.it compie un anno!

Una candelina si è accesa oggi nei nostri cuori per illuminare questa giornata che auspichiamo sia di festa per tutti noi…
Soltanto un anno fa, un gruppo di amiche-sorelle e sorelle-amiche, senza escludere, per questo, la condivisione e il confronto anche da un punto di vista maschile, si sono messe in cammino per realizzare qualcosa di inaspettatamente grande e importante, le cui radici hanno generato un vasto campo di “Girasole” sempre pronte ad unirsi a noi con entusiasmo e ad accompagnarci nel cammino, spronandoci ad andare avanti e a dare il nostro meglio.
Ci siamo messe all’opera, pur facendo altro nella vita, nella consapevolezza che dall’altra parte dello schermo ci seguono Persone che innanzitutto meritano rispetto e attenzione e che, magari, nell’attraversare questo “campo di Girasole” riescono a trascorrere momenti di spensieratezza assoluta, trovando spunti di informazione e, perché no, di arricchimento personale, non escluso quello dell’amicizia che ci fa considerare tutte e tutti voi nostre  Amiche e nostri Amici…
Ci siamo un po’ scoperte, in qualche caso ci siamo lasciate andare, tanto per mettere a nudo la nostra anima, come si fa tra vecchi amici, ma avevamo qualcosa da offrirvi e voi, prontamente, avete risposto accompagnandoci nel cammino….
Legirasole oggi sono una piccola candela accesa nel buio delle nostre giornate, ma potrebbero tramutarsi in stelle e indicarci la rotta attraverso cui vedere con occhi nuovi e diversi il nostro quotidiano. Legirasole, semplicemente, realizzano il desiderio di leggere qualcosa di piacevole e a portata di mano in quei dieci minuti da dedicare a noi stessi.
Insomma, ognuno è libero di scegliere cosa siamo state in questo anno per ciascuna/o di voi.
Noi, vi promettiamo che continueremo il nostro viaggio con attenzione, con allegria e con sogni ancora da realizzare, nella profonda ambizione e convinzione di aristotelica memoria di riuscire a far crescere la quercia che ogni ghianda porta in sé.
….Ho conosciuto il mare
meditando su una goccia di rugiada… (K.Gibran)

1 commento

  1. che bella questa prima candelina, brilla di una luce propria ed intensa, profuma come un campo di girasoli ed in quel tremulo bagliore c’è tutto quello che avete fatto, amiche nostre, dal sorriso per una gioia condivisa alle lacrime per una di noi, una qualunque, sempre in condivisione,. ed a guardarci bene in quell’alone ci trovi tanto, dal commento ad un film o libro alla riflessione sui fatti dei nostri giorni, una bella foto una poesia ….quello che la vita ci propone e dispone!
    Quella ghianda che ognuno porta in sè a volte è sconosciuta a noi stessi.
    vale senza dubbio la pena di viaggiare insieme per riconoscere la piccola ghianda, a volte scalpitante, per capire quando non riusciamo, trovare il pretesto per essere felici, un poco…..
    … da una goccia di rugiada ….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui