Ogni volta che mi incanta una frase del libro che leggo, la sottolineo e la riporto su un foglio che conservo gelosamente.

Oggi, per caso, mi sono ritrovata quel foglio tra le mani e ho voluto leggere le frasi che vi avevo annotato.

Non sono forse le “Massime di perfezione” di Rosmini, ma hanno comunque una loro preziosità.

Quella che ho scelto per iniziare racchiude una bellezza che fa presagire un’altrettanta bellezza che si incontrerà nel leggere anche le altre:

CERCA DI AVERE SEMPRE IL FUOCO NEL CUORE E IL GELO NELLA MENTE

In questa frase compaiono due termini speciali: cuore e mente.

Entrambi caratterizzano l’essere umano nel bene e nel male e forse è proprio questo il motivo per cui ne sono rimasta affascinata.

Le altre citazioni che trascrivo di seguito fanno parte di un bel tesoro che conservo e che ogni tanto vado a rispolverare sia perché sempre attuali sia perché danno la possibilità di mettere in funzione il cuore e la
mente.

  • Nella vita le cose più preziose sono quelle che non hanno un prezzo.
  • Per essere grande sii intero: non eccedere o non escludere niente di te. Sii tutto in ogni cosa. Poni quanto sei nel minimo che fai. Così in ogni luogo la luna intera brilla, perché alta vive.
  • Fortunato chi si piglia per diritto di famiglia una ricca eredità. Più felice e più contento che con l’impegno e col talento ricco e grande si farà.
  • Non ti feci né celeste né terreno, né mortale né immortale, affinché tu, come autonomo artefice, ti forgiassi nella forma che meglio ti aggrada.
  • Scienza è ammettere ciò che non sappiamo.
  • Se si è depressi si vive nel passato. Se si è ansiosi si vive nel futuro. Se si è in pace si vive nel presente.
  • Ciò che ci caratterizza in modo peculiare distinguendoci da tutti gli altri esseri viventi è il nostro bisogno di pensare.
  • I libri mi hanno insegnato a pensare, a sentire e a vivere mille vite.
  • I ricordi che seppellisci nel silenzio non smettono mai di perseguitarti.
  • È la gioia un’emozione così grande che smuove tutto ciò che di spirituale è dentro di noi? Gli affetti, i sorrisi, i ricordi, il dolore e tanto altro ancora che rende me stessa viva.
  • Quando si ama non scende mai la notte.
  • La conoscenza è la via da percorrere, la saggezza l’obiettivo da raggiungere.
  • Le certezze confortano, ma si impara solo dubitando.
  • La vita è un bene in affitto non una proprietà.
  • Dovrai conoscere il tuo passato per vivere serenamente il tuo futuro.
  • Niente nella vita non va mai perso, nemmeno la propria infanzia.
  • Se disonori il passato infanghi il presente e distruggi il futuro.
  • I sufi credono che l’Universo non sia mai stato creato e di conseguenza non potrà mai essere distrutto.
  • La paura è la rinuncia alla logica, l’abbandono volontario di ogni schema razionale.
  • Quanti grandi amori non sono mai sbocciati perché a uno dei due è mancato il coraggio di fare la prima mossa?
  • Niente ci assorda tanto come le nostre stesse parole.
  • Il mondo è semplicemente uno specchio di noi che lo formiamo ed è né più né meno che quello che noi tutti ne facciamo.
  • Quanno mor’io fammillo ‘nu piacere: mmiezo a’rroba fraceta nu piezzo bbuono pure ce starrà! Dallo a chi serve e che se po salvà! Ce pienze che bellezza? Co piezzo mio che passa ncuorpo a n’ato facimmo fessa a morte tutt’e dduie.
  • Senza verità non c’è giustizia e senza giustizia non c’è pace.
  • Accetto la cultura del dono, ma non la cultura del possesso.
  • Solo dalla diversità si apprende la conoscenza.
  • La Bellezza è innocenza, futuro, amore, abilità, sorriso, collaborazione, coraggio e amicizia.

Ho iniziato con i termini cuore e mente e termino con ciò che caratterizza la Bellezza: sia con l’inizio che con la fine le riflessioni conservate illustrano la ricchezza, la preziosità e la complessità della nostra vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui