GOLDEN RETRIEVER

E’ un cane da riporto nato da un paio di incroci nella seconda metà del 1800 in Scozia.
La sua diffusione è in crescente aumento in Italia per il carattere estremamente dolce, socievole, mite e docile che riesce a dare molte soddisfazioni in addestramento e che  si adatta a vivere bene anche in appartamento.
E’ un amico molto giocoso, affettuoso, educato e protettivo e per tale motivo, oltre che per la sua naturale pazienza,  si rapporta bene con i bambini.
E’  dotato, inoltre, di ottima intelligenza, è instancabile e  per la sua abilità di compiacere il padrone  viene spesso impiegato con successo per il soccorso delle persone travolte dalle valanghe o da crolli di edifici. E’ anche molto capace nei salvataggi nautici per la sua naturale predisposizione a giocare nell’acqua.
Negli ultimi anni il Golden Retriever viene sempre più spesso utilizzato nella pet teraphy per aiutare i bambini e gli adulti portatori di handicap psicofisici.
Per tutte le caratteristiche che lo rendono così tanto amabile, non è un cane  adatto alla difesa della proprietà.
Il peso di un adulto femmina va dai 25 ai 30 kg mentre il maschio pesa dai 30 ai 36 kg.
E’ importante che venga seguito un regime alimentare appropriato per evitare che il cane prenda peso inutilmente. Il Golden è infatti predisposto a tale rischio. Altre problematiche specifiche a cui è soggetta la razza è la displasia dell’anca o del gomito. Se curato bene la vita di un Golden può arrivare fino a 15 anni.
Fino ai 5 mesi di vita, il Golden Retriever ha bisogno di mangiare per tre volte al giorno, dopodiché  si può passare ai due pasti al giorno e intorno a un anno di vita si può passare a un solo pasto al giorno oppure si può decidere di mantenergli il doppio pasto per tutta la vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui